Castelli, fortezze e città fortificate
| Home | Castelli Chianti | Castelli Fiorentini | Castelli Senesi | Castelli Aretini | Castelli Maremma | Stato dei Presidi |
| Castelli Umbria | Rocca Radicofani | Rocca San Leo | Castelli da sogno | Grandi battaglie | Giostra Saracino | Giochi medioevali |

| Castello Bolgheri | Castello Gradara | Castello Fontanellato | Le torri di San Marino | Tra Guelfi e Ghibellini |

Castello o Rocca di Gradara



Siamo a Gradara bel borgo murato sito a ridosso della Riviera Romagnola (ma siamo nelle Marche) nell'entroterra tra Rimini (25 km) e Pesaro (13 km).

Qui si trova il Castello o Rocca di Gradara celebre per la drammatica storia d'amore di ... Paolo e Francesca.

Castello di Gradara


La costruzione del Castello di Gradara ebbe inizio attorno al XII secolo a cura di Pietro e Ridolfo De Grifo.

Successivamente nel XIII secolo il Castello passò sotto Malatesta da Verucchio detto il Mastin Vecchio o il Centenario (il capostipite della poi famosa omonima famiglia), che lo trasfomò nella Rocca sostanzialmente arrivata fino a noi.

Castello di Gradara

Un po' di storia (noiosa)

Ma la Rocca di Gradara non è famosa solo per la storia di Paolo e Francesca.

Ai Malatesta di Rimini seguirono gli Sforza di Milano e con loro (ma forse ne avrebbero fatto a meno) arrivò nel 1494 una giovane quattordicenne, di nome Lucrezia Borgia, che qualche anno più tardi la troveremo a comandare la Rocca di Spoleto.

Nonostante la giovanissima età Lucrezia Borgia è già alle seconde nozze ed arriva a Gradara come moglie di Giovanni Sforza.

La storia ci racconta come il padre di Lucrezia, Papa Alessandro VI Borgia, grazie alla Sacra Rota annullò nel 1497 il matrimonio tra Giovanni Sforza e la figlia utilizzando una dichiarazione di Giovanni Sforza con cui affermava di essere impotente!.

Meglio un falso impotente che un vero morto (probabilmente avvelenato) deve avere pensato Giovanni Sforza.

Dopo l'annullamento del matrimonio la Rocca rimase ai Borgia nelle mani di Cesare Borgia detto il Valentino.



Castello di Gradara


A Cesare Borgia nel 1503 subentrarono i Della Rovere di Papa Giulio II.

Questa transizione, come quasi tutti i "passaggi" di proprietà dell'epoca, non fu ne semplice ne incruenta.

Giuliano della Rovere, il futuro Papa Giulio II aveva (almeno) un nemico giurato, Rodrigo Borgia, ovvero l'uomo che nel 1492 era diventato Papa Alessandro VI, padre, come già detto, di Lucrezia e Cesare Borgia.

Giuliano della Rovere fu eletto Papa alla morte di Papa Pio III, al termine un conclave avvenuto il 31 ottobre 1503 ... durato solo poche ore ... il tempo di un unico scrutinio, grazie all'appoggio dei Cardinali spagnoli e di Cesare Borgia!.

Il 26 novembre 1503 Giuliano della Rovere salì al soglio di Pietro con il nome di Papa Giulio II.

Pur di essere eletto Giulio II promette commende varie ai Cardinali ed a Cesare Borgia promette che l'avrebbe addirittura nominato Capitano Generale della Chiesa e che gli avrebbe confermato i possedimenti in Romagna.

Ma come tante promesse elettorali anche quelle di un futuro Papa non furono mantenute, anzi mosse guerra contro Cesare Borgia, togliendogli tutte le città della Romagna.

Non per niente Papa Giulio II era zio di Ascanio della Corgna probabilmente il più grande condottiero dell'epoca ma anche un grande doppio giochista!.

Dopo la sconfitta del Valentino, Papa Giulio II mise a governare a Gradara il nipote Francesco Maria II.

Ai Della Rovere seguiro i conti Santinelli, poi gli Omodei di Pesaro, gli Albani, i marchesi Mosca sempre di Pesaro e così via fino all'unità d'Italia e da qui ai giorni nostri.

Castello di Gradara

La Rocca di Gradara è normalmente visitabile con il seguente orario:

Lunedì: dalle 8.30 alle 13.00

altri giorni: dalle 8.30 alle 18.30

L'ingresso è a pagamento

Si segnala una iniziativa interessante per chi vuole visitare Gradara.

E' possibile visitare tutte le offerte turistiche di Gradara: Camminamenti, Museo Storico, Infinita Commedia e I Signori della Guerra con un unico biglietto di ingresso.

Inoltre è possibile la prevendita di biglietti per gruppi o singoli con prenotazione anche di guida.

Per informazioni contattare la Pro Loco di Gradara telefonando al 0541 964115 - fax.0541 823035.

Per le visite guidate la prenotazione è obbligatoria.


Devi andare in USA per lavoro o turismo? Allora hai bisogno dell'Eletronic System of Travel Authorization per gli USA.

Con i servizi offerti da ESTA la ottieni in solo 48 ore.




fortezze.it
Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/2001



oggi su acpb sono state viste ... pagine


Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








fortezze.it è pubblicato con
Licenza Creative Commons
























Castello di Brolio