Castelli, fortezze e città fortificate
| Home | Castelli Chianti | Castelli Fiorentini | Castelli Senesi | Castelli Aretini | Castelli Maremma | Stato dei Presidi |
| Castelli Umbria | Rocca Radicofani | Rocca San Leo | Castelli da sogno | Grandi battaglie | Giostra Saracino | Giochi medioevali |

| Home Castelli Senesi | Fortezza Montalcino | Fortezza Monteriggioni | Castello di Bossi | Castello di Murlo | Rocca di Sarteano |
| Castello Ripa d'Orcia | Rocca d'Orcia | Castello di Belcaro | Castello di Vignoni | Castello di Crevole | Castello di Rosi | Beccati Questo |

Castello di Belcaro



Siamo Belcaro a pochi chilometri da Siena anzi precisamente a tre miglia toscane ad Ostro da Siena.

Castello di Belcaro Castello di Belcaro

Qui c'è l'omonimo castello ... sicuramente uno dei più belli del comprensorio senese.

Le origini del castello

Le prime notizie del castello di Belcaro sono risalenti al 1190 per mano della famoglia Marescotti.

Ripetutamente distrutto e successivamente ricostruito il castello appartenne poi alla famiglia dei Salimbeni, per poi ritornare ai Marescotti e poi ai Bellanti ed ai Turamini.

Castello di Belcaro


Fu proprio la famiglia Turamini a dare la forma attuale, grazie alla maestria di Baldassarre Peruzzi, al castello di Belcaro.

Nel 1710 Girolamo Taramini vendette il castello alla famiglia Camajori che tuttora lo possiede.

La visita al castello di Belcaro

Ma cosa si vede durante la visita al castello?

Intanto i due piazzali

- di ingresso

- davanti alla villa

Castello di Belcaro Castello di Belcaro
Castello di Belcaro Castello di Belcaro


ed il giardino con la Cappella.

La cappella è, piccola, ma bellisima.

Castello di Belcaro la Cappella


La volta è totalmente affrescata con una composizione che vede agli angoli due angeli con in mano un candelabro con una fiaccola accesa.

Castello di Belcaro la Cappella


Negli altri quadrati dell'affresco sono disegnati i quattro evangelisti.

Al centro lo stemma della famiglia Turamini.

Castello di Belcaro la Cappella


Altrettanto belli sono gli affreschi dietro l'altare in cui al centro troneggia la Madonna con Bambino.

A destra della Madonna si vede un San Cristofano con il Bambino Gesù che tiene sulla mano sinistra il Mondo.

Sempre sulla destra è dipinta Santa Caterina della Route.

Sulla sinistra della Madonna si vedono altri due santi.

Castello di Belcaro la Cappella


Sulla cupola quindici quadretti con le Sibille, scene della passione di Gesù e di martiri di Santi.

Ai lati infine si vedono San Pietro e San Paolo.

la limonaia e la loggia del giardino di inverno.

La loggia è divisa su tre volte.

Su di esse molte scene mitologiche con rappresentate Diana, Perseo, Nettuno ed una marea di comprimari.

Castello di Belcaro la loggia del giardino di inverno Castello di Belcaro la loggia del giardino di inverno Castello di Belcaro la loggia del giardino di inverno Castello di Belcaro la loggia del giardino di inverno


Sul pavimento al centro lo stemma pensiamo della famiglia Turamini.

Un salto alla linonaia e poi su per fare il giro della cerchia delle mura.

Qui, oltre a godere della vista dall'alto su tutto il castello ...

Castello di Belcaro

si vedono l'antico piombatoio ed una lapide tra le palle del cannone a Cosimo dei Medici.

Castello di Belcaro


Ricordiamo che Jacopo (Giangiacomo) de' Medici Marchese di Marignano utilizzò il castello come base per l'assedio che poi portòalla caduta di Siena con la conseguente sua annessione a Firenze.

La visita termina con uno sguardo alla cantina ed alla cucina ... ancora oggi utilizzate dai proprietari del castello.

Castello di Belcaro la cantina


Come arrivare al Castello di Belcaro

Per raggiungere il Castello di Belcaro da qualunque direzione si arriva a Siena.

Dalla SS 674 si esce a Siena Ovest e da qui si prende la SS73.

Dopo pochi chilometri, al cartello segnaletico per il Castello di Belcaro, si svolta sulla destra per la Strada degli Apostoli e poi, sempre al cartello segnaletico, a sinistra per la Strada di Terrensano e Belcaro fino a giungere al castello stesso.

Castello di Belcaro


Il castello è aperto al pubblico il primo lunedi di ogni mese.

La visita è gratuita ... ma noi consigliamo sempre di telefonare per evitare sorprese al +39 0577 248111.

A proposito di telefonare ... tutte le foto che pubblichiamo sono state fatte con uno smartphone ...


Devi andare in USA per lavoro o turismo? Allora hai bisogno dell'Eletronic System of Travel Authorization per gli USA.

Con i servizi offerti da ESTA la ottieni in solo 48 ore.




fortezze.it
Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/2001



oggi su acpb sono state viste ... pagine


Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








fortezze.it è pubblicato con
Licenza Creative Commons
























Castello di Brolio