Castelli e fortezze
| Home | Castelli Chianti | Castelli Fiorentini | Castelli Senesi | Castelli Aretini | Castelli Maremma | Stato dei Presidi |
| Castelli Umbria | Rocca Radicofani | Rocca San Leo | Castelli da sogno | Grandi battaglie | Giostra Saracino | Giochi medioevali |

| Home Stato dei Presidi | Le torri di avvistamento sull'Argentario | Forte Filippo | Forte Stella | Rocca di Porto Ercole |

L'Argentario e lo Stato dei Presidi

La Fortezza (Rocca) Spagnola di Porto Ercole



Le origini di Porto Ercole sono risalenti antichissime (la romana Cosa del resto è li davanti).

Appartenuta prima alla Romana Abbazia della Tre Fontane all'Aqua Salvias, passò poi agli Aldobrandeschi e da questi alla Repubblica Senese.

E furono i Senesi ad iniziare a fortificare il porto nel XV secolo.

Rocca di Porto Ercole


Nel 1517 i Senesi si scontrarono (e persero) contro la flotta Papale di Andrea Doria che occupò Porto Ercole fino al 1530.

Nel 1530 La Repubblica di Siena rioccupò l'Argentario e nel 1532 l'architetto militare Baldassarre Peruzzi studiò come meglio il comprensorio di Porto Ercole.

Per oltre dieci anni non se ne fece di nulla, ma nel 1542, sotto la guida di Anton Maria Lari, i lavori iniziarono anche se, quando nel 1552/5 Porto Ercole fu occupato dall'esercito franco - senese di Piero Strozzi, non erano ancora ultimati.

Rocca di Porto Ercole


La Rocca (guardando dal porto il mare aperto è quella sulla destra) si sviluppa sulla collina sopra il mare seguendone (della collina) le ondulazioni.

Per la visita provare a sentire le informazioni a Porto Ercole.

Solo per inciso la piccolacostruzione militare che si vede sulla sinistra guardando dal porto il mare aperto è la Fortezza di Santa Caterina, una cannoniera micidiale per gli attaccanti al porto.

Fortezza Santa Caterina


E ricordiamoci che sul colle che degrada verso il porto c'è il terzo forte ... Forte Filippo.










Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Torna in testa alla pagina



Castelli e fortezze
Tu sei il nostro



visitatore dal 30/09/01




E-mail webmaster@fortezze.it


Prodotto e realizzato da:
acpb - Internet and multimedia services

Copyright © acpb / Castelli e Fortezze